Camino a legna o elettrico: quale la tipologia migliore ?

I tradizionali camini a legna possiedono un fascino unico. Non c’è niente di meglio che ritrovarsi con amici e parenti in una sera d’inverno, magari con una tazza di cioccolata in mano: il fuoco è vivo, ben visibile e più suggestivo delle fiamme finte dei camini elettrici oppure a gas. Ecco perché, nonostante i vantaggi dei più moderni camini elettrici, questa può essere definita la sola tipologia di camini in grado di accendere davvero l’atmosfera di casa, dando vita a un ambiente caloroso e confortevole.

Oltre a svolgere questa funzione unica, i camini a legna sono in grado di ricoprire un ruolo di primaria importanza nell’arredamento di casa, grazie al loro grande valore estetico. Un’installazione della tipologia classica può realizzarsi efficacemente anche all’interno di locali e osterie, rallegrando gli ospiti con il calore delle fiamme e il gradevole scoppiettio della legna.

Camini tradizionali: gli svantaggi

I vantaggi della classica tipologia a legna sono importanti, ma non si possono non considerare anche tutti gli aspetti negativi legati a questa tipologia di camino. Fra i primi svantaggi da non sottovalutare figura la pulizia, che diviene naturalmente più impegnativa rispetto ad altri sistemi di riscaldamento come i termosifoni o i camini elettrici: i camini a legna, infatti, producono cenere e la legna può portare con sé qualche insetto.

È bene ricordare che l’accensione di un camino tradizionale a legna necessita di qualche accortezza: occorrerà infatti caricare il camino con degli strati di legna, servendosi eventualmente dell’accendifuoco. Sarà necessario anche prestare attenzione al monitoraggio della fiamma, che andrà accesa più volte durante la giornata.

A differenza dei camini elettrici ci si dovrà inoltre procurare la legna da bruciare, organizzandola in cataste all’interno di uno spazio riparato dalle intemperie e dall’umidità (operazione che potrebbe richiedere alcune ore per la sua realizzazione). Se i diversi svantaggi legati al camino a legna non vi impensieriscono, allora potrete optare per questa tipologia di camini, probabilmente la più conosciuta e amata.

Pratici, moderni, eleganti: i moderni camini elettrici 

I camini elettrici moderni offrono prestazioni efficienti, portando un tocco di raffinatezza nell’ambiente in cui vengono posizionati. Con l’illuminazione LED e un dispositivo interno, questi camini sono in grado di accendere una fiamma senza l’uso del combustibile. Grazie a un meccanismo di ventilazione, inoltre, la stanza verrà avvolta in poco tempo dal calore.

Si tratta senza dubbio della soluzione perfetta per chi non è disposto a dedicare del tempo per la manutenzione e la pulizia del camino. L’utilizzo dei camini elettrici si realizza infatti in modo del tutto semplice: sarà infatti sufficiente l’uso della corrente elettrica per iniziare a scaldare l’ambiente in pochissimo tempo, senza preoccuparsi di canne fumarie, cenere o polvere. A differenza dei tradizionali camini a legna, i camini elettrici possono essere collocati e trasportati in qualunque ambiente di casa, in base alle necessità personali.

Camino a legna oppure elettrico ? Perché scegliere un camino elettrico Chemin’Arte

Chemin’Arte pone a vostra disposizione una gamma di camini elettrici, capaci di ricreare l’atmosfera intima e incantevole dei camini tradizionali grazie a una fiamma che si attiva senza una vera combustione.

I diversi modelli sono in grado di inserirsi al meglio nel vostro ambiente riscaldando in maniera omogenea stanze dai 25 ai 30 metri quadrati, grazie a sistemi di riscaldamento aventi potenza compresa fra i 1.800 e i 2.000 W.

Nonostante non bruci alcuna legna, un camino elettrico Chemin’Arte è in grado di stupire con il realismo delle sue fiamme, reso possibile per mezzo della tecnologia LED Chemin’Arte. Alcuni modelli sono in grado di variare il colore della fiamma a proprio piacere, a partire da una gamma di diverse colorazioni.

I camini elettrici Chemin’Arte sono realizzati con differenti materiali e si distinguono anche per le diverse proprietà tecniche, nonché per elementi decorativi diversi, dallo stile sia vintage che più moderno.

Camini Chemin’Arte, per un’esperienza all’insegna della praticità

Un punto di forza dei caminetti Chemin’Arte è da ricercarsi nella loro efficienza energetica, che consente ai modelli di durare nel tempo, offrendo delle prestazioni a basso impatto sui consumi grazie alla loro modalità di risparmio energetico. Ogni funzione può essere programmata nel tempo, sia su base quotidiana che settimanale, al fine anche di gestirne al meglio il consumo di energia elettrica e il conseguente impatto sulle bollette. I modelli elettrici sono dotati di un pratico telecomando, con il quale è possibile cambiare ogni tipo di impostazione comodamente dal divano.

L’installazione dei nostri camini è priva di qualsiasi impedimento: basteranno pochi minuti per immergersi in un ambiente davvero accogliente e godersi dei veri attimi di relax. Alla semplicità di installazione dei modelli si unisce una grande praticità di utilizzo e manutenzione, garantita dalla completa assenza di cenere, polvere e odori indesiderati.

Condividi questo articolo su

Chemin'Arte