Il caminetto moderno: l’incontro tra calore ed eleganza

Da sempre sinonimo di convivialità, il caminetto tradizionale era il luogo davanti al quale la famiglia si riuniva. Oggi, resta immutata l’idea di calore e raccoglimento, mentre cambia la forma: il caminetto moderno non è più prerogativa di casa rustica o baita, ma un vero elemento di design che può adattarsi ad ogni stile di arredamento, oltre a scaldare l’ambiente.

Il caminetto moderno: la definizione

Con caminetto moderno si indicano tutti i caminetti a camera chiusa, alimentati a legna o pellet, che rappresentano un’evoluzione dei tradizionali a camera aperta, dove il fuoco era a contatto con l’ambiente. I caminetti moderni, chiusi da vetro temperato, diffondono meglio il calore, proteggono da eventuali braci e risultano meno inquinanti; tuttavia necessitano di una canna fumaria, pulizia e cura costante.

Caminetto moderno: a parete o ad angolo

Il caminetto a parete è la scelta di chi vuole valorizzare e scaldare un ambiente ampio. Il rivestimento in pietra a vista resta il più tradizionale e richiesto, ma le personalizzazioni in linea con il proprio stile di arredamento sono tantissime.
Stanze di dimensioni più contenute sono invece perfette per l’installazione di caminetti ad angolo, di cui esistono anche modelli bifacciali.

Caminetti moderni sospesi

I caminetti moderni sospesi sono sofisticati oggetti di design che assolvono magnificamente la loro funzione di riscaldamento. Sono molto versatili, in quanto possono essere situati al centro della stanza o su parete, restando comunque sospesi da terra. Presentano una solida struttura in acciaio e tra i vari modelli esistono:

  • a focolare aperto o chiuso
  • a legna, pellet o gas
  • fissi o rotanti
  • con vista del fuoco a 360 gradi

Caminetti con inserto

In caso di un’installazione ex novo del caminetto, l’inserto è un elemento importante e da scegliere con attenzione, soprattutto tenendo conto del modello di caminetto in cui verrà inserito. Gli inserti sono anche la soluzione più semplice per trasformare un caminetto tradizionale in moderno. Solitamente hanno struttura in ghisa e chiusura in vetro temperato.

Il caminetto elettrico

I caminetti elettrici, di cui un valido esempio sono i modelli Chemin’Arte, sono la risposta al desiderio di chi ama il concetto di caminetto moderno ma, al contempo, vuole evitare gli svantaggi di manutenzione e cura di un caminetto tradizionale.
Si tratta di veri e propri elementi decorativi, caratterizzati da grande facilità d’utilizzo, dove il fuoco è un’immagine in tecnologia LED ma il calore reale.

I vantaggi del caminetto elettrico

La sicurezza, prima di tutto. Il vetro temperato e i componenti restano sempre freddi, quindi non comportano rischi per i bambini o gli animali domestici. Un altro vantaggio del caminetto elettrico è la facilità con cui si installa, poiché basta fissarlo alla parete come un quadro o una tv e collegarlo alla presa elettrica. Non c’è manutenzione, legna da acquistare, né fuliggine da pulire. In cambio offre calore, una perfetta e realistica immagine del fuoco, eleganza e raffinatezza all’ambiente domestico.

I modelli di caminetti elettrici

Anche per quel che riguarda i caminetti elettrici, esistono vari modelli.
Il più versatile è sicuramente il caminetto mobile, che può essere spostato a piacimento o portato in una seconda casa all’occorrenza. Dall’installazione veloce, regala un tocco di originalità e colore con le sue fiamme realistiche; stesso risultato si può ottenere con i tronchi a effetto fiamma regolabile, presenti nei modelli con inserto incorporato.

Il modello da parete, invece, costituito da schermo LCD che riproduce le fiamme, offre anche la possibilità di cambiare colore al fuoco.
Chi desidera avvicinarsi il più possibile all’estetica di un caminetto tradizionale, sceglierà invece il modello ad incasso: gli inserti possono essere posizionati in un camino pre-esistente e chiuso da tempo, oppure in uno spazio dedicato.
Il caminetto elettrico, nelle sue varie forme, può quindi decorare un ambiente dall’arredamento minimal, moderno, hi-tech ma anche tradizionale, con interni in legno e colori caldi.

Consigli di decorazione con caminetti moderni

Un caminetto, quando presente in una stanza, ne diventa il protagonista assoluto: lasciare a nudo la parete resta sempre la scelta migliore. Un buon abbinamento, comunque, si può ottenere posizionando sopra al caminetto un orologio dalle linee classiche o uno specchio: ciò conferirà ricercatezza, nel primo caso, e luminosità, nel secondo.
Per quanto riguarda invece i camini elettrici, la decorazione ideale sarà nel contrasto con il colore della parete, per esempio; oppure, nei modelli da incasso, scegliendo un rivestimento in pietra o una cornice.

Condividi questo articolo su

Chemin'Arte